Chi siamo

Il 1994 ha visto il nascere del Lambretta Club Sicilia, una associazione di estimatori e appassionati dello scooter Lambretta. Si trattava di una novità, non tanto per l’argomento, che già annoverava parecchi appassionati in varie parti d’Italia, ma soprattutto perché in Sicilia questa passione, chiusi i cancelli della Innocenti, era rimasta latente e sopita nei cuori di parecchie persone appartenenti ai Club degli appassionati ed estimatori di questo scooter, che erano a suo tempo numerosi.

E’ bastato, durante un raduno di moto, un incontro casuale fra Salvy Marino, Francesco Oddo, Paolo Solina, Enzo Gianno, Peppe Urso, Giacomo Oddo e pochi altri, a suscitare l’attenzione e la curiosità dei numerosi spettatori, rimasti impressionati per le loro Lambrette. A quell’incontro ne seguirono altri, non più casuali, e con altri appassionati scoprirono di avere le stesse idee e la stessa voglia di concretizzare un sogno: la costituzione di un Club di sole Lambrette. Iniziarono i contatti, e trovarono in Cesare Battaglini un alleato prezioso che mise a loro disposizione la sua esperienza e la sua professionalità.

Nel 1995 il Club era già costituito e contava ben 40 soci.
Si è instaurato un grande principio di solidarietà e di sincera amicizia fra persone fino allora sconosciute, coinvolgendo anche le famiglie in questa passione, e facendo del Club un punto di riferimento e di aggregazione.

Le manifestazioni che venivano organizzate, avevano un indirizzo turistico-culturale oltre che motoristico, il che risultava parecchio gradito ai partecipanti, perché a volte gli stessi sconoscevano le bellezze naturali ed artistiche dei luoghi previsti dall’itinerario . Nei raduni, le autorità locali e la cittadinanza accoglievano il gruppo dei partecipanti con entusiasmo e simpatia, forse perché suscitavano in loro ricordi dei tempi passati. Ad ogni sosta nelle piazze, il museo itinerante veniva accerchiato da curiosi ed appassionati che raccontavano aneddoti ed episodi della loro vita trascorsa sopra una Lambretta.

Molti amici lambrettisti ricorderanno con simpatia la partecipazione del Club Siciliano al raduno mondiale, che si è svolto a Milano in occasione del 50° anniversario della costruzione del primo scooter Lambretta. Infatti poche persone partecipanti non hanno fatto sosta nello stand assaggiando i prodotti tipici della Sicilia, dal vino al formaggio, e non potevano mancare gli agrumi (arance e limoni) e le olive (nocellara del belice), graziosamente offerte dai generosi produttori, nè il materiale pubblicitario per fare conoscere le bellezze naturali, architettoniche e storiche di questa profonda terra del sud ricca di sole e di ospitalità.

Questo interesse verso la Lambretta cresceva di manifestazione in manifestazione, di paese in paese, facendo crescere il numero degli appassionati e quindi dei soci, tant’è che alla fine del 99 il club ne contava ben 113 . E’ stato motivo di orgoglio essere riusciti ad inaugurare nell’ottobre del 1997 la sede sociale del Club, nella Via Santa Costanza n° 68/a a Trapani: ospiti di eccezione sono stati Giovanni De Massari e Cesare Battaglini, rispettivamente Presidenti dei Lambretta Club Triveneto ed Emilia Romagna. La loro presenza ha assunto un particolare significato per la solidarietà dimostrata al Club Sicilia, ripagandolo di tutti gli sforzi compiuti.

I rapporti di sincera amicizia instaurati sia con loro che con i lambrettisti di altri Club di altre regioni d’Italia continuano ad alimentare questa passione, rendendola ogni giorno più coinvolgente. A consolidare ancora di più questi legami ha contribuito l’iniziativa del Lambretta Club d’Italia che trova in Vittorio Tessera il suo maggiore fautore. Essa ha riscontrato il favore unanime di tutti i Club, e si è concretizzata in un piacevolissimo incontro tenutosi a Roma perfettamente organizzato da Ennio Cesarini. Il decentramento che essa prevede, conferisce piena autonomia nell’ambito regionale ai Club dando ad ognuno un incarico che servirà a rafforzare i legami e senz’altro incrementare il numero dei soci in tutte le regioni. Non mancheranno momenti difficili, ma saremo lì tutti insieme ad affrontarli e risolverli.

Nell’anno 2008 possiamo contare sulla presenza di circa 250 soci iscritti al nostro club. Va anche sottolineato l’elezione del presidente Franco Oddo alla carica di Vice Presidente del Lambretta Club Italia.

Il nuvo indirizzo del club è il seguente: Lambretta Club Sicilia Via massa n.2 91016 Casa Santa Erice (Tp)